L’inapparibile. Dizionario di parole appena nate



Leggere Coccole e Millelibri presentano
L’INAPPARIBILE. DIZIONARIO DI PAROLE APPENA NATE



Se c’è una cosa che ogni limite implica, questa è il desiderio di oltrepassarlo. Per i bambini e le bambine la sfida è quotidiana: il limite che si sente il bisogno di superare è proprio la maglia stretta del linguaggio codificato dagli adulti. Quante parole inventate di sana pianta arricchiscono ogni giorno il dizionario dei più piccoli? E che sfida è per noi provare a indovinarne il senso, da uno spunto, da una definizione che non sempre definisce e molto più spesso invita a sconfinare?


In questo momento in cui ci è difficile anche solo immaginare partendo dai pochi elementi a disposizione, chiediamo più che mai un aiuto ai bambini e alle bambine. Con la nostra lente appannata proveremo a guardare nel fondo delle loro parole appena nate, con la certezza di perderci insieme. 


COSA VI CHIEDIAMO?

Domandate ai vostri bimbi e alle vostre bimbe di inventarsi una parola, e di aiutare noi adulti a comprenderla con una definizione (che potreste registrare in audio per vostra comodità). 
Trascrivete testualmente (mi raccomando!) la definizione: la correttezza grammaticale non ci interessa per niente, preferiamo di gran lunga esplorare i misteri che si nascondono in una bella sgrammatica. Potreste al limite chiedere ai piccoli di aiutarsi con un disegno. 


Inviate il materiale all’indirizzo mail leggerecoccole@gmail.com indicando solo:

Nome ed età del bambino o della bambina

Parola inventata

Definizione testuale della parola 

Eventualmente potreste allegare il disegno. 


COSA FAREMO?

 Una volta alla settimana, Leggere Coccole e Millelibri sceglieranno una parola a cui dedicarsi e su cui divagare insieme, con la complicità di un amico storico della lingua, Giovanni Laera. Pretendiamo di svelarne il segreto? No di certo! Intendiamo piuttosto farci travolgere da quel segreto, e portarvi nel vortice con noi.