La Tombola di Millelibri

35,00

Nonostante l’etimo latino, la cornucopia – il corno dell’abbondanza – affonda le radici del proprio simbolismo nella mitologia greca. Per alcuni possedimento di Amaltea, la capra nutrice di Zeus infante a Creta, per altri corno appartenuto e perso da Acheloo, successivamente riempito di frutta e fiori dalle Naiadi, la cornucopia è il simbolo dell’abbondanza e della fertilità, solitamente raffigurato accanto alle divinità dispensatrici dei beni della terra.
L’Ortus Sanitatis è una delle prime enciclopedie botaniche mai stampate. Pubblicata a Mainz negli ultimi anni del quindicesimo secolo, descrive e rappresenta, approfonditamente, diverse specie appartenenti al mondo naturale, spiegandone (ove necessario) i loro usi medicinali e i loro metodi di preparazione. L’Ortus Sanitatis, a differenza di altri erbari precedenti, è il primo a trattare anche di animali, uccelli e pesci, nonché di pietre preziose e minerali, ma non solo: accetta al suo interno la presenza di creature mitologiche, raffigurando a stretto contatto il mondo reale e quello del mito.

In un periodo che necessita tanto di fortune quanto di medicazioni, all’interno di un tempo in cui la dimensione terrena sembra essere a corto di fortuna e possibilità curative, abbiamo provato a prendere il meglio da queste due antiche e fulgenti fonti di ispirazione: è nata così la Tombola di Millelibri. Una cornucopia tracotante e viva, plurale, fioristica e mitologica, erbosa ed animale, magica, naturale e minerale. Così, i fiori ed i frutti assicurati dalle Naiadi diventano gli alberi, le piante e tutti gli essere di cui i nostri avi hanno provato a raccontare e descrivere durante il medioevo. Così, uno dei giochi che più tradizionalmente si affida alla fortuna, si mescola alla mitologia classica e alla vastissima sapienza del ‘400.
Ali e fiori, alberi, zampe e figure fantastiche: la nostra tombola è un tripudio di figure, colori, numeri senza nome. Una tombola piccola, portatile, un gioiello minuto ma curato nei più minimi dei particolari. Abbiamo scelto e selezionato ognuna delle figure, estraendole e componendole all’interno del tabellone e delle cartelle, che abbiamo elaborato una a una, numero per numero.

La nostra tombola è frutto di un assemblaggio manuale ed artigianale: stampata in risografia – in verde e rosso per il tombolone, e in verde per le cartelle – vuole essere una piccola scoperta rubata da uno qualsiasi dei tanti altri mondi che ci circondano e ci hanno circondato, tanto nello spazio quanto che nel tempo.

Disponibile

Categoria:

Descrizione

1 tombolone + 24 cartelle

stampa in risograph 2I*29,7 cm su carta Munken Lynx 240gsm

sacchetto portanumeri artigianale e numeri in legno

scatola serigrafata 22,5*33cm

ideazione e realizzione di Luca Tommasi in esclusiva per Millelibri

stampa a cura di Pigment Workroom