Piccoli addii

5,00

In questo piccolo libro Giovanni Mariotti parla di un’epoca in cui le donne portavano le calze velate e la volpe al collo, in cui era possibile acquistare le sigarette sciolte, in cui esistevano ancora la carta assorbente e i treni a vapore. Rielaborando appunti e ritagli di suoi vecchi articoli, ha conferito a ogni pagina uno smalto letterario che si riallaccia a una nobile e antica tradizione italiana: l’elzeviro. E ogni ricordo acquista nelle sue pagine la lucentezza di un gioiello. Di Giovanni Mariotti Adelphi ha pubblicato “Storia di Matilde” (2003), definito da Pietro Citati «Il più bel romanzo scritto in Italia negli ultimi vent’anni».

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 9788845982729 Categoria: Tag:

Descrizione

In questo piccolo libro Giovanni Mariotti parla di un’epoca in cui le donne portavano le calze velate e la volpe al collo, in cui era possibile acquistare le sigarette sciolte, in cui esistevano ancora la carta assorbente e i treni a vapore. Rielaborando appunti e ritagli di suoi vecchi articoli, ha conferito a ogni pagina uno smalto letterario che si riallaccia a una nobile e antica tradizione italiana: l’elzeviro. E ogni ricordo acquista nelle sue pagine la lucentezza di un gioiello. Di Giovanni Mariotti Adelphi ha pubblicato “Storia di Matilde” (2003), definito da Pietro Citati «Il più bel romanzo scritto in Italia negli ultimi vent’anni».

Informazioni aggiuntive

Titolo

Piccoli addii

Autore

Giovanni Mariotti

Editore/Marca

Adelphi

ISBN

9788845982729

Anno di pubblicazione

2020