Premeture. Guidaleschi. Poesie 1975-2019

20,00

Questo volume raccoglie la gran parte dell’opera poetica che Francesco Granatiero ha scritto nel dialetto garganico di Mattinata: quasi mezzo secolo di parole salvate, sia in poesia sia attraverso il costante lavoro di lessicografo. Dagli esordi di All’acchjitte alle recenti prove di Varde e Spòreve, completate da una ricca selezione di inediti, il libro ripercorre le tappe di un autore raffinato e singolare.
La parola di Francesco Granatiero è espressione di una terra arsa e calcarea, scavata in una lingua ricca di risonanze arcaiche in una discesa – come avrebbe detto Pasolini – «lungo i gradi dell’essere». Bene lo hanno colto alcuni tra i maggiori poeti e critici letterari italiani degli ultimi decenni, da Tesio a Brevini, da Gibellini a Loi. Il libro presenta, quasi in dialogo con la cospicua antologia dell’autore, una parte rilevante di questi contributi: recensioni, note critiche, testi d’occasione, interviste che testimoniano quanto attenta e frastagliata sia stata la ricezione dell’opera di Granatiero.

Vincitore del Premio Internazionale Europa in Versi 2016, Francesco Granatiero è presente nelle più importanti antologie dialettali, italiane e straniere. Emigrato a Torino dalla Puglia per esercitare la professione medica, è saggista, filologo e linguista, fra i massimi esperti di dialetti alto-meridionali.

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 9788885803411 Categoria: Tag:

Descrizione

Questo volume raccoglie la gran parte dell’opera poetica che Francesco Granatiero ha scritto nel dialetto garganico di Mattinata: quasi mezzo secolo di parole salvate, sia in poesia sia attraverso il costante lavoro di lessicografo. Dagli esordi di All’acchjitte alle recenti prove di Varde e Spòreve, completate da una ricca selezione di inediti, il libro ripercorre le tappe di un autore raffinato e singolare.
La parola di Francesco Granatiero è espressione di una terra arsa e calcarea, scavata in una lingua ricca di risonanze arcaiche in una discesa – come avrebbe detto Pasolini – «lungo i gradi dell’essere». Bene lo hanno colto alcuni tra i maggiori poeti e critici letterari italiani degli ultimi decenni, da Tesio a Brevini, da Gibellini a Loi. Il libro presenta, quasi in dialogo con la cospicua antologia dell’autore, una parte rilevante di questi contributi: recensioni, note critiche, testi d’occasione, interviste che testimoniano quanto attenta e frastagliata sia stata la ricezione dell’opera di Granatiero.

Vincitore del Premio Internazionale Europa in Versi 2016, Francesco Granatiero è presente nelle più importanti antologie dialettali, italiane e straniere. Emigrato a Torino dalla Puglia per esercitare la professione medica, è saggista, filologo e linguista, fra i massimi esperti di dialetti alto-meridionali.

Informazioni aggiuntive

Titolo

Premeture. Guidaleschi. Poesie 1975-2019

Autore

Francesco Granatiero

Editore/Marca

Aguaplano

ISBN

9788885803411

Anno di pubblicazione

2019